Gli orti verticali

Gli orti verticali di “Made in carcere”, per coltivare in casa o sul proprio balcone, aromi, erbe officinali, fragole e ortaggi.

Si parte dal principio di poter usare quello che gia c’è a disposizione, riciclando il materiale che altrimenti andrebbe al macero. Antonio Quarta di Quarta caffè ha donato i sacchi di juta, Roberto Fatano di Fatano Interfrutta che ha donato le cassette e Angelo Santoro di Semi di vita del sedano. Soluzioni decorative originali, ma anche una tecnica utile perché permette di avere sotto mano erbe mediterranee e ortaggi con in più la soddisfazione di averli coltivati tutti da sé.

Last modified on Venerdì, 29 Luglio 2016 12:42

INSTAGRAM

 

Copyright Made in carcere 2016.